Banner di Iliochori - Iliochorion
Benvenuti a Iliochori il paese del sole situato nel cuore dell'Epiro a nord della Grecia. Un posto dove non si puo' perdere l'occasione di vederlo per nessun motivo!
Logo Facebook Logo Twitter Logo Youtube Logo Vimeo

 

 

COME SI ARRIVA:

Arrivare a Iliochori e' semplicissimo se si seguono le indicazioni riportate sul sito o se preferite stampatele e portatele con voi.

1) DALL'ITALIA:
Dall'Italia per IliochoriIn Grecia si arriva dai porti italiani di Trieste, Venezia, Ancona, Bari, Brindisi ed Otranto per i porti di Corfù, Igoumenitsa. Numerose compagnie di navigazione italiane e greche svolgono il servizio di collegamento tra Italia e Grecia in tutti i periodi dell'anno. Da Igoumenitsa ha origine anche la via Egnazia (Egnatìa Odòs in greco), una moderna autostrada http://www.egnatia.eu, che attraversa i monti del Pindo permettendo celeri comunicazioni con Giannina, Salonicco e persino con la più lontana Istanbul. L'arteria, infatti, si arresta ai confini con la Turchia (valico stradale di "Kipi"), dopo aver attraversato Macedonia e Tracia.

 


2) DA ATENE:
Da Atene per IliochoriIliochori è facilmente raggiungibile anche da Atene. Si può prendere l'aereo dall'aeroporto Eleftherios Venizelos http://www.aia.gr con due voli interni giornalieri della durata di un'ora per l'aeroporto Pyrros, un'infrastruttura di grande importanza. Uscendo dall'aeroporto sulla destra si prende il bivio per Coniza. Dovendo utilizzare macchina, taxi o autobus si dispone di una nuova rete autostradale percorribile da Atene fino a Giannina in circa 4 ore. Gli amanti delle vedute panoramiche potranno ammirare il nuovo ponte Gefyra: (Ponte che collega Rio Antirio): http://www.gefyra.gr costruito in occasioni delle olimpiadi di Atene del 2004, un'avveniristica opera di ingegneria.

3) DA SALONICCO:
Da Salonicco a IliochoriAnche da Salonicco, la seconda città della Grecia per numero di abitanti, si può arrivare a Giannina. Partendo dal suo aeroporto http://www.thessalonikiairport.gr si possono utilizzare due voli giornalieri per l'aeroporto Pyrros. Iliochori è raggiungibile in macchina, autobus o taxi, più facilmente percorrendo la moderna autostrada Via Egnatia, che prende il nome dall'antica via, prolungamento della via Appia che collegava Roma con Costantinopoli. L'autostrada, parte della E90, inizia a Igoumenitsa e, dopo aver attraversato la catena del Pindo, passa per Salonicco, proseguendo per la Tracia fino ai confini con la Turchia. Le autolinee extraurbane KTEL provvedono ai collegamenti con Atene e Salonicco oltre che con Igoumenitsa e altre città dell'Epiro (Preveza, Arta) e della Tessaglia (Larissa e Volos).

3) DA CORFU:
Da Corfu a IliochoriAnche da Corfù, l'Isola di Achille e dove è sbarcato Ulisse dal ritorno verso Itaca; con voli diretti verso la città di Giannina per l'aeroporto Pyrros. Oppure con i traghetti che salpano per il secondo porto di Igoumenitza. Si imbocca l'autostrada Egnatia per Giannina (Ioannina) distante 45 minuti. Una volta a Giannina, si prende il bivio per Coniza, Uscendo da Giannina, in direzione di Coniza, dopo 19 km, sulla destra, si trova il bivio per la Zagoria. Dopo aver superaro i paesi di Tsepelovo e Skamnelli, passando per la localita' Gyftocambos e lasciandosi sulla destra il bivio che porta a Laista, dopo qualche km si arriva al paese di Iliochori.

4) DA IGOUMENITSA:
Da Igoumenitza a Iliochori
Una volta al porto di Igoumenitsa si imbocca l'autostrada Egnatia per Giannina (Ioannina) distante 45 minuti, si può prenotare il bus con la principale compagnia di bus greca Ktel: http://www.ktel.org che copre tutto il territorio greco. Uscendo da Giannina, superando l'aeroporto in direzione di Coniza (Paese dei cavalli, dallo Slavo Coni=cavallo), dopo 19 km, sulla destra, si trova il bivio per la Zagoria che dopo 50 km porterà al paese di Iliochori.

 


5) DA GIANNINA A ILIOCHORI
Una volta arrivati alla città di Giannina che ha un aeroporto Re Pyrros, adibito ai soli voli domestici, effettuati soprattutto dalle compagnie Olympic Airlines ed Aegean Airlines si imbocca la strada per Coniza.
uscendo da Giannina, in direzione di Coniza (Paese dei cavalli, dallo Slavo Coni=cavallo), dopo 19 km, sulla destra, si trova il bivio che dopo 50 km porterà al paese di Iliochori.

Incrocio per Iliochori Incrocio per Iliochori La Donna

Lungo il tragitto, dopo 6 km, sulla vostra sinistra potete ammirare il monumento dedicato alla donna dell'Epiro.
Dopo altri 3 km troviamo, sulla destra, la strada per un altro paesino chiamato Elati; a questo punto si prende a sinistra per Iliochori

Dopo 1 km troviamo, sulla sinistra, la strada per i paesi di Vitza e Monodendri e la strada per Kotzani. Per proseguire per Iliochori bisogna svoltare a destra.

Incrocio per Iliochori Incrocio per Iliochori Incrocio per Iliochori

Proseguendo ancora, dopo 3 km, troviamo il bivio per Dilofo (un altro paesino tipico dell'Epiro).
Dopo altri 3 km, sulla destra, si può ammirare il fiume "Voidomantis" con il suo caratteristico ponte chiamato "Ghefira".

Dopo qualche metro troviamo, sulla destra, la strada per Cuculi (Kukuli), dove si puo` ammirare il ponte di Plachidas o "Calogerico" uno dei più bei ponti della Grecia! Da qui si puo' ammirare il paese immerso nel verde delle sue pinete. Il nostro viaggio prosegue sempre dritti.

Ponte antico Chiesa di Aghios Minas prima di Iliochori Incrocio per Iliochori

Dopo 4 km, sulla sinistra, si può ammirare la gola di Vikos (in greco voce potente, eco). Questa e' una delle piu' grandi e straordinarie d'Europa.
Improvvisamente appare maestosa la scala di Vradeto (Vradeto= zona di abeti, dal Vlachico brad=abete), fino a pochi anni fa l'unico mezzo di comunicazione tra il paese e il mondo esterno.
Dopo 3 km troviamo il bivio per il paese di Capessovo
Subito dopo troviamo sempre sulla nostra sinistra la strada per il paese di Vradeto.
Dopo 4 km, sulla sinistra, troviamo la strada per il monastero "Rengavas Monastery".
A 2 km troviamo il paese di "Tzepelovo".
Superato quest'ultimo, dopo altri 4 km si arriva al paese di "Skamnelli".

Villaggio di Gyftocambos Villaggio di Gyftocambos Chiesa di Aghios Minas prima di Iliochori

Continuando dopo 11 km troviamo la localita di "Gyftokambos". Qui ogni anno, nel primo weekend di agosto, si svolge una grande festa alla quale partecipano tutti i discendenti delle tribu`dei Sarachazani.
Dopo 2 km, sulla sinistra, troverete una tipica fontana in marmo, fatta costruire da un benefattore, dalla quale zampilla una delle acque piu` fresche di Zagoria.
Dopo 1 km, sulla destra si trova il bivio per "Laista", sulla sinistra, si prosegue per Iliochori e "Vrisochori".
Dopo qualche km, sulla destra, si può ammirare la chiesetta di Aghios Minas, costruita in onore del santo dalla famiglia Tsoulakis.

Fontana prima di Iliochori Chiesa di Aghios Minas prima di Iliochori Chiesa di Aghios Minas prima di Iliochori

Dopo 1 o 2 km eccoci arrivati a Iliochori (Il Paese del Sole)

 
Caming Soon
Iliochori - Dobrinovo: Ai confini del Mondo, dove il tempo sembra essersi fermato e dove osano le aquile, magia, cultura, musica, danze tradizionali, ritmo, curiosità, storia. Un incontro a uno degli ultimi paradisi ancora esistenti.
Spiti to Mellis in Iliochori
Spiti to Mitzos in Iliochori
Spiti to Tzoulakis in Iliochori
ILIOCHORI

Copyright © Iliochori 2002 - 2017
Powered By
Theodorosmellis.com